La figlia del reverendo
0 0 0
Libri Moderni

ORWELL, George

La figlia del reverendo

Abstract: La figlia del reverendo venne pubblicato da un George Orwell poco più che trentenne nel 1935. Nel libro si raccontano le drammatiche vicissitudini di Dorothy, figlia di un tirannico pastore del Suffolk che, dopo essere stata educata alla più cieca obbedienza, cade quasi per un'inconscia forma di ribellione in uno stato di amnesia e inizia a vagare per i sobborghi più sordidi di Londra. Qui, eroina di un moderno romanzo picaresco e di formazione, entra in contatto con il mondo dei disperati e degli straccioni, condannati alla strada dal perbenismo di una middle-class sempre pronta a emarginare i suoi membri meno fortunati: una realtà che Orwell aveva avuto modo di conoscere di persona fin dal suo soggiorno nella capitale inglese nell'autunno-inverno del 1928, quando abbandonava sovente la sua stanza di Notting Hill per esplorare le zone più degradate dell'East End. Pervaso da un umorismo sottile e satirico, La figlia del reverendo è un grande atto di denuncia coerente con i temi politici e sociali a lui più cari.


Titolo e contributi: La figlia del reverendo / George Orwell ; traduzione di Marcella Bonsanti

Pubblicazione: Milano : Oscar Mondadori, 2005

Descrizione fisica: 366 p. ; 19 cm.

Serie: Oscar scrittori del Novecento

ISBN: 88-04-54370-1

Data:2005

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Inglese (lingua dell'opera originale)

Paese: Italia

Nota:
  • Tit. orig.: A clergyman's daughter.

Nomi: (Traduttore) (Autore) (Editore)

Classi: 823.912

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2005

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Chioggia - C. Sabbadino 823.914 ORW 1-72280 In prestito 13/01/2021
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.