1946
0 0 0
Libri Moderni

Sebestyen, Victor

1946

Abstract: La fine della Seconda guerra mondiale non fu immediata. Non ci fu nessun ritorno istantaneo alla pace: decine di milioni di profughi, sopravvissuti e prigionieri rimasero in preda alla fame, alle malattie, alle vendette dei vincitori. Le macerie delle città bombardate rimasero dov'erano per anni, soprattutto nella Germania sconfitta. Il primo anno del dopoguerra segnò anche il culmine delle tensioni tra Truman e Stalin, mentre in Cina vennero gettate le premesse per l'ascesa di Mao; si affermò il Congresso Nazionale Indiano di Gandhi, mentre in Medio Oriente prendeva corpo l'idea di uno Stato d'Israele. Quando comincia una guerra e quando finisce? Quali sono le tracce che non si possono cancellare? Ogni guerra genera altre guerre?


Titolo e contributi: 1946 : la guerra in tempo di pace / Victor Sebestyen

Pubblicazione: [Milano] : Rizzoli, 2016, stampa 2015

Descrizione fisica: 490 p. ; 24 cm

Serie: I Sestanti

ISBN: 978-88-17-08601-1

Data:2016

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • Millenovecentoquarantasei : la guerra in tempo di pace
Nota:
  • Traduzione di Daniele Didero, Andrea Zucchetti.

Nomi: (Traduttore) (Editore) (Autore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: 909.824

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2016

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Chioggia - C. Sabbadino 909.824 SEB 1-72145 In prestito 15/02/2021
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.