Community » Forum » Recensioni

Niente di vero tranne gli occhi
3 1 0
FALETTI, Giorgio

Niente di vero tranne gli occhi

Milano : Baldini Castoldi Dalai, 2005

Abstract: Che cosa unisce Jordan Marsalis, fratello del sindaco di New york ed ex tenente di polizia, e Maureen Martini, commmissario di polizia a Roma? Apparentemente nulla. Eppure, per strade e vicissitudini diverse, si troveranno uniti in un'indagine su un beffardo assassino che compone i corpi delle sue vittime come i personaggi dei Peanuts, dopo averle seviziate nei modi più efferati. La prima vittima è un pittore maledetto, figlio del sindaco di New York e nipote di Jordan, cui fanno seguito altri due omicidi misteriosamente collegati fra loro. Un susseguirsi di colpi di scena sullo sfondo della metropoli più metropoli del mondo, dove tutto è accaduto e dove tutto può accadere, dove in realtà non c'è niente di vero. Tranne gli occhi...

874 Visite, 1 Messaggi
Riccardo Guerra
332 posts

Il libro cattura il lettore, anche se le storie si intrecciano in modo poco verosimile. Faletti a volte esagera nelle divagazioni, facendo perdere ritmo al racconto; forse una scrittura più essenziale renderebbe il libro migliore, ma ogni scrittore ha il suo stile.
Difficile scrivere il finale dei libri thriller, spesso si cade proprio nella conclusione di tutto il castello costruito.

  • «
  • 1
  • »

369 Messaggi in 360 Discussioni di 18 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.