Creato il 12/03/2012 11:17am

Donna

Trovati 180 documenti.

Il paradosso dei sessi
0 0 0
Libri Moderni

Pinker, Susan

Il paradosso dei sessi : uomini, donne e il vero scarto fra i generi / Susan Pinker ; traduzione di Giuliana Lupi

Torino : Einaudi, c2009

Einaudi stile libero

Abstract: Se il successo nel lavoro rispecchiasse quello scolastico, le donne oggi governerebbero il mondo. Perché spesso avviene il contrario? In questo volume Susan Pinker risponde ribaltando alcune delle nostre più ferme convinzioni, in particolare che donne e uomini siano equivalenti dal punto di vista biologico e che abbiano gli stessi obiettivi di vita. Che cosa vogliono le donne e perché lo vogliono? Che senso ha imporre alle donne un modello lavorativo maschile? Perché la parità non c'è ancora? Per Susan Pinker all'origine della differenza c'è uno scarto biologico che favorisce inclinazioni e atteggiamenti distinti. Soltanto accettando questa divergenza fondamentale si potrà realizzare un'organizzazione del lavoro in cui le diverse attitudini siano rispettate e valorizzate. Un saggio controverso che mira a gettare nuova luce sulle differenze tra uomo e donna, e offre spunti inediti per riaprire il dibattito.

Americane avventurose
0 0 0
Libri Moderni

De Stefano, Cristina

Americane avventurose / Cristina De Stefano

3. ed

Milano : Adelphi, 2007

La collana dei casi ; 72

Abstract: Venti ritratti di altrettante donne che hanno segnato il secolo americano: venti "americane avventurose" che, anche nel dolore che attraversano, e nelle battaglie che devono combattere, anche nei momenti più oscuri delle loro esistenze, mantengono uno stile che ha la grazia della leggerezza e una certa affascinante insolenza nel dichiararsi. Cristina De Stefano ricostruisce le loro vite turbolente: grazie a lei il lettore scopre l'attrice nera Dorothy Dandridge e la poetessa Hilda Doolittle, primo amore di Ezra Pound; la leader del movimento per il controllo delle nascite Margaret Sanger e Dorothy Parker; Slim Keith, che inventò un certo tipo di eleganza, e Lee Miller, che fu modella e poi fotografa; e ancora Amelia Earhart, donna pilota, incarnazione perfetta dell'eroina americana, e Anne Sexton, poetessa, e Kay Swift, musa e collaboratrice di George Gershwin; infine, Mae West.

Un uomo purchè sia
0 0 0
Libri Moderni

SCHELOTTO, Gianna

Un uomo purchè sia : donne in attesa dell'amore / Gianna Schelotto

Milano : A. Mondadori, 2009

Ingrandimenti

Abstract: "Una donna ha bisogno di un uomo come un pesce della bicicletta." Così negli anni Settanta gridavano le femministe che erano scese in piazza per cambiare il mondo. Sono passati quattro decenni da quella straordinaria stagione di mutamenti. Le donne di oggi - almeno alle nostre latitudini - sono più libere, più consapevoli, più autonome, più sicure di sé. Ma non sembra che siano più felici. Il passaggio culturale da "zitelle" tristi e inacidite a "single" dinamiche e capaci di godersi la vita sembra aver lasciato aperto un bisogno, una ferita. Le donne infatti - molto più spesso degli uomini - si affamano, si abbuffano, vomitano, desiderano irrefrenabilmente la "roba d'altri" (si tratti di oggetti, o di amanti), inseguono in modo compulsivo uomini riluttanti o fuggitivi. È proprio di quest'ultimo "sintomo"- la ricerca disperata di un uomo a qualsiasi costo - che si occupa questo libro. Il fenomeno è trasversale, colpisce le giovani o le cinquantenni, le belle o le brutte, le casalinghe o le manager. Si tratta di un disturbo che ricorda molto da vicino la bulimia: ciò che conta è mangiare, non importa cosa, non importa quanto. Nella bulimia sentimentale il meccanismo è identico: si vuole un uomo non per amore, per simpatia o per attrazione sessuale. Si vuole un uomo per convincersi di valere qualcosa, un uomo purché sia, per riempire antichi e profondissimi sensi di estraniazione e di vuoto.

Piccole parole in alberi di pensieri
0 0 0
Libri Moderni

Piccole parole in alberi di pensieri

[S.l. : s.n., 2010] (Chioggia : tip. Alfiero)

Abstract: Antologia di scritti in chiave femminile.

Italiane
0 0 0
Libri Moderni

Willson, Perry

Italiane : biografia del Novecento / Perry Willson ; traduzione di Paola Marangon

Roma [etc.] : GLF editori Laterza, 2011

Storia e società

Abstract: Nel 2000 gli uomini italiani considerano ancora i lavori domestici un'attività femminile. È il sintomo più scontato delle tantissime disuguaglianze uomo-donna che sono radicate nel nostro paese. Pensando alla cronaca dei nostri giorni, la rappresentazione della donna nei media ha subito una trasformazione radicale, ma è dubbio se le ballerine seminude e le conduttrici con i tacchi a spillo offrano un'immagine più emancipata rispetto a quella delle crocerossine della prima guerra mondiale. Eppure le italiane hanno compiuto progressi straordinari nel corso dell'ultimo secolo. "Sono molte e diverse le figure femminili che si affacciano tra le pagine di questo volume, dalle contadine e le lavoranti a domicilio che faticano senza sosta alla casalinga urbana meravigliata del suo primo bagno in casa, dalle militanti cattoliche, comuniste e fasciste alle femministe di varie tendenze. Vi si trovano donne pronte a trasportare bombe per liberare il proprio paese, a commettere un omicidio per salvare l'onore della figlia, a rischiare la vita ricorrendo all'aborto clandestino o persine disposte a morire per Mussolini. Vi sono donne all'avanguardia nel campo del lavoro, dell'istruzione e della politica e numerose animatrici di iniziative sociali, tra cui chi pensa di compiere il 'lavoro di Dio' e chi attribuisce all'assistenza sociale un significato politico profondo, talvolta femminista, persino nazionalista. Vi sono nuore tiranneggiate in famiglie mezzadrili, vedove bianche, studentesse...

Il giorno più bello
0 0 0
Libri Moderni

LAURENZI, Laura

Il giorno più bello : i matrimoni del secolo / Laura Laurenzi

Milano : Rizzoli, 2008

Abstract: C'è quello romantico e upper-class tra John Kennedy e Jacqueline Bouvier (lui comincia a tradirla già in luna di miele). Quello imperiale ma carico di presagi funesti tra Soraya e lo scià Reza Pahlevi (lei sviene sotto il peso dell'abito). Quello principesco di Grace Kelly e Ranieri di Monaco (il primo in diretta tv; sei damigelle per la sposa, nessuna cattolica e nessuna vergine). Quello ultramediatico tra Francesco Totti e Ilary Blasi (apoteosi del connubio predestinato tra calciatore e velina). Nel suo nuovo libro, Laura Laurenzi racconta uno scelto campionario di matrimoni celebri, da Carlo e Diana a Carlo e Camilla, da Maradona e Claudia Villafane a Woody Allen e Soon-Yi a Pierferdinando Casini e Azzurra Caltagirone. È una galleria dei sogni di milioni di persone: anche quando finiscono in incubo, ci rivelano qualcosa dei tempi che abbiamo attraversato.

 Quali luoghi per le donne? : indagine esplorativa sulla condizione femminile nel territorio clodiense : febbraio 2008 / a cura di Sinergica Venezia onlus
0 0 0
Libri Moderni

Quali luoghi per le donne? : indagine esplorativa sulla condizione femminile nel territorio clodiense : febbraio 2008 / a cura di Sinergica Venezia onlus

[Chioggia : Comune di Chioggia, Assessorato alle Pari Opportunità, 2008]

 Passi affrettati / Dacia Maraini ; prefazione di Maria Rosaria La Morgia
0 0 0
Libri Moderni

MARAINI, Dacia

Passi affrettati / Dacia Maraini ; prefazione di Maria Rosaria La Morgia

2. ed

Pescara : Ianieri, 2008

I quaderni di Gioia ; 5

Abstract: "Un testo teatrale di Dacia Maraini diventa un libro-documento che raccoglie e testimonia sette storie di donne vittime di violenze nel mondo. Il libro nasce dall’elaborazione, a opera della scrittrice, di una serie di testimonianze raccolte in tutto il mondo sul tema della violenza alle donne. Il testo raccoglie sette storie di donne, di diverse aree del mondo, con religioni diverse tra loro, con stili di vita diversi, eppure accomunate da una triste realtà, ovvero quella di essere vittime della violenza, a volte cieca e immotivata…Dal sito www.passiaffrettati.it: “Donne ovunque prigioniere di una tradizione , di un matrimonio non voluto, di una famiglia violenta, di uno sfruttatore, di una discriminazione. Dalla Cina alla Giordania, dalla Nigeria alla California fino alla “civilissima” Europa riecheggiano, nelle storie narrate dalla Maraini, violenza e sopraffazione. Il dolore di donne appartenenti a mondi diversi che vengono oltraggiate nella loro persona, dignità e libertà. Ecco allora che “Passi affrettati” non parla soltanto di una violenza insensata ma racconta un universo più complesso, un deserto nelle relazioni, una rappresentazione del corpo e del desiderio maschile schiacciati nella categoria dei bassi istinti da imporre con la violenza o con il denaro”. Passi affrettati è nato come spettacolo teatrale per poi diventare un libro e un progetto di innovazione culturale incentrato sulle tematiche della violenza e discriminazione di genere e delle pari opportunità. br Il testo dello spettacolo viene utilizzato in un progetto artistico che coinvolge le scuole nella tematica sociale in un’attività anche laboratoriale di collaborazione tra teatro e scuola. I diritti letterari di Dacia Maraini derivanti dalla vendita di questo libro verranno interamente devoluti a favore di donne che hanno subito violenza”.

Donne di cuori
0 0 0
Libri Moderni

VESPA, Bruno

Donne di cuori : duemila anni di amore e potere. Da Cleopatra a Carla Bruni, da Giulio Cesare a Berlusconi / Bruno Vespa

[Roma] : Rai-Eri ; Milano : A. Mondadori, 2009

Abstract: Giulio Cesare e Silvio Berlusconi, Elena di Troia e Patrizia D'Addario, Cleopatra e Carla Bruni, Marilyn Monroe e Noemi Letizia, Vittorio Emanuele II e Gianfranco Fini, Giuseppe Garibaldi e Benito Mussolini, Madame Pompadour e Ania Pieroni, Anna Bolena e Monica Lewinsky, Eleanor Roosevelt e Michelle Obama, Richelieu e Gianpaolo Tarantini, Cavour e Massimo D'Alema. Centinaia i protagonisti di questo libro di Bruno Vespa, per raccontare un unico tema: il ruolo delle donne - e il peso dell'eros e del sesso, ma anche la loro presenza rassicurante e protettrice - accanto agli uomini che hanno fatto la storia. L'attualità italiana è dirompente. Per le vicende che hanno coinvolto le frequentazioni femminili del presidente del Consiglio e dettato una parte rilevante dell'agenda politica del 2009. Per le questioni familiari di Berlusconi, che hanno portato alla richiesta di divorzio da parte della moglie Veronica. E per la discussione che si è aperta sulle violazioni della privacy di uomini pubblici, siano essi il presidente del Consiglio o quello della regione Lazio, Piero Marrazzo, protagonista dell'ultimo scandalo a sfondo sessuale. Ma il libro spazia nei secoli passati e in ogni paese del mondo, e mostra che quasi tutti i potenti hanno avuto un enorme interesse per le donne, e che le donne hanno saputo approfittarne in modo talvolta intelligente, spesso spregiudicato. Da Kennedy a Clinton, da Mitterrand a Sarkozy, fino a Berlusconi: affresco che rivela l'influenza delle donne di cuori nella storia.

Uomo e donna nella tradizione orale veneta
0 0 0
Libri Moderni

POPPI, Mario

Uomo e donna nella tradizione orale veneta : sessualità e dintorni proverbi canzoni indovinelli / Mario Poppi ; prefazione di Bruno Rosada

Venezia : Corbo e Fiore, c2008

Il mio nome è Victoria
0 0 0
Libri Moderni

Donda, Victoria

Il mio nome è Victoria / Victoria Donda ; traduzione di Silvia Bogliolo

Milano : Corbaccio, c2010

Abstract: Nel 1977 i genitori di Victoria Donda furono sequestrati e rinchiusi nella Scuola di Meccanica della Marina. Il padre fu subito ucciso, e la madre, incinta di cinque mesi, poté partorire prima di essere "giustiziata" attraverso uno dei famigerati "voli della morte" sotto gli occhi di suo zio, membro della polizia segreta. Nel tentativo disperato di imprimerle un segno di riconoscimento, la madre, prima di venire assassinata, era riuscita a cucirle un filo azzurro nei lobi delle orecchie. Adottata da una famiglia di militari, la bambina crebbe con il nome di Analía, ignara della sua storia. Fino a quando, ventisette anni dopo, grazie a una testimonianza anonima, venne contattata dalle Nonne di Plaza de Mayo e scoprì di non chiamarsi affatto Analía e di non essere quella che credeva bensì la "nipote numero 78". Ma soprattutto scoprì che l'inganno perpetrato dai militari durante la dittatura era sopravvissuto a più di venti anni di democrazia. Ad Analía è toccato così in sorte di "nascere" una seconda volta, figlia di altri genitori, orfana, consapevole del male subito e che con lei hanno subito tanti altri giovani della sua generazione. Ma, recuperato il nome che sua madre aveva scelto per lei, Victoria ha saputo anche superare la sua tragedia personale e da allora combatte con tutte le sue forze per garantire il rispetto dei diritti umani. La sua storia è quella di un paese ancora alla ricerca della verità sul suo passato.

Individuare la violenza domestica
0 0 0
Libri Moderni

Individuare la violenza domestica : manuale per operatori : guardiamo avanti con sicurezza

[Venezia] : Regione del Veneto, Assessorato ai diritti umani e alle pari opportunità, stampa 2010

Forte è la donna
0 0 0
Libri Moderni

Estes, Clarissa Pinkola

Forte è la donna / Clarissa Pinkola Estes ; traduzione di Teresa Franzosi

[Milano] : Frassinelli, c2011

Saggistica

Abstract: "In un mondo che è al contempo da crepacuore per l'orrore che presenta e mozzafiato per la bellezza che mostra, è davvero sacrosanta la ragione per andare in cerca di questa grande forza ammaestratrice nota come Nostra Madre. Per volerla trovare e restarle vicino." Così inizia il nuovo libro di Clarissa Pinkola Estés, un viaggio nell'universo femminile più profondo: quello spirituale. Dopo aver stimolato il risveglio della Donna Selvaggia attraverso racconti, fiabe e miti, la psicoanalista junghiana che ha conquistato milioni di lettrici con "Donne che corrono coi lupi" ci guida adesso alla scoperta dell'aspetto più intimo della psiche femminile, quello legato alla spiritualità intesa come forza creativa e feconda. In tutte le religioni e culture ancestrali, infatti, esiste una potenza fertile e prolifica riconosciuta come Grande Madre, nel cui grembo il mondo è stato concepito e a cui tutti apparteniamo. Una Grande Madre, benedicente e compassionevole, che accetta e supera la sfida di affrontare il mondo così com'è, bello e terribile allo stesso tempo.

Ave Mary e la Chiesa inventò la donna
0 0 0
Libri Moderni

Murgia, Michela

Ave Mary e la Chiesa inventò la donna / Michela Murgia

Torino : Einaudi, c2011

Einaudi Stile libero. Big

Abstract: La chiesa è ancora oggi, in Italia, il fattore decisivo nella costruzione dell'immagine della donna. Partendo sempre da casi concreti, citando parabole del Vangelo e pubblicità televisive, icone sacre e icone fashion, encicliche e titoli di giornali femminili, questo libro dimostra che la formazione cattolica di base continua a legittimare la gerarchia tra i sessi, anche in ambiti apparentemente distanti dalla matrice religiosa. Anche tra chi credente non è. Con la consapevolezza delle antiche ferite femminili e la competenza della persona di fede, ma senza mai pretendere di dare facili risposte, Michela Murgia riesce nell'impresa di svelare la trama invisibile che ci lega, credenti e non credenti, nella stessa mistificazione dei rapporti tra uomo e donna.

Memorie di un'infamia
0 0 0
Libri Moderni

Cacho, Lydia

Memorie di un'infamia / Lydia Cacho ; traduzione di Andrea Grechi e Fiamma Lolli

Roma : Fandango libri, c2011

Documenti ; 44

Abstract: Lydia Cacho è una donna coraggiosa. Questo dicono di lei. Persino i poliziotti che l'hanno arrestata illegalmente e trasferita nella notte nel carcere di Puebla, lontano migliaia di chilometri da casa sua, le ricordano che è famosa per il suo coraggio mentre la torturano e la molestano. Giornalista, femminista, attivista, ha vissuto sulla propria pelle gli orrori di un potere corrotto e non si è arresa di fronte a un sistema che la voleva addomesticata, silenziosa, obbediente e probabilmente morta. Lei assicura che il suo è solo un caso emblematico di un sistema più vasto in un paese, il Messico, dove il 98% delle denunce si perde perché il "potere pesa più dell'evidenza". In oltre venti anni di attività è stata vittima di minacce, è stata denunciata per diffamazione, arrestata e detenuta illegalmente, torturata, ha subito molestie sessuali da parte dei suoi persecutori e attentati alla sua vita. Nonostante ciò ha imparato a convivere con la paura che la stimola continuamente a proseguire la sua lotta per la difesa dei diritti dei più deboli, come attivista e come giornalista. In "Memorie di un'infamia" Lydia Cacho racconta tutta la sua storia. Dalle origini della sua militanza accanto alle donne vittime di violenza fino al suo arresto in seguito alla pubblicazione di "Los Demonios del Edén" dove accusa apertamente uno dei più facoltosi imprenditori messicani Jean Succar Kuri, noto proprietario di alberghi, di essere coinvolto in un giro di pornografia infantile.

Il mio corpo
0 0 0
Libri Moderni

Redd, Nancy Amanda

Il mio corpo : body drama / Nancy Amanda Redd ; prefazione di Angela Diaz ; fotografie Kelly Kline

Milano : Giunti, 2010

Y

Abstract: Nancy Amanda Redd, classe 1981, laureata con lode ad Harvard, è stata Miss Virginia e Miss America in Bikini. In virtù della sua storia, sa bene cosa hanno a cuore le giovani donne, e la sua voce parla direttamente al cuore e alla mente delle lettrici, facendole divertire e riflettere allo stesso tempo. Il volume offre informazioni affidabili, a metà strada tra un manuale di medicina e una rivista per adolescenti. Non parla solo dei mille volti della normalità, ma mostra anche quei volti, attraverso le foto non ritoccate di vere giovani donne, accompagnate da solidi consigli enunciati in un linguaggio comprensibile anche per le lettrici più giovani. "Body Drama" permette alle lettrici di assumere un atteggiamento più sano, robusto e candido nel valutare quali drammi del corpo richiedono un'attenzione medica e quali no e spiega come e quando cercare un aiuto medico e cosa aspettarsi da un aiuto professionale. Informazioni cruciali spesso omesse nei testi informativi o presentate in un linguaggio troppo tecnico per poter essere compreso da tutti. Una guida per superare molti di quegli errori e di quei fraintendimenti che inquinano i discorsi sul "vero" corpo delle donne.

Donne: oggetto e soggetto di studio
0 0 0
Libri Moderni

Donne: oggetto e soggetto di studio : la situazione degli women's studies nelle università italiane / a cura di Saveria Chemotti

Padova : Il poligrafo, c2009

Soggetti rivelati ; 23

Madre de-genere
0 0 0
Libri Moderni

Madre de-genere : la maternità tra scelta, desiderio e destino / a cura di Saveria Chemotti

Padova : Il poligrafo, c2009

Soggetti rivelati ; 25

Abstract: "Il filo nininterrotto della maternità e del materno è ciò che caratterizza i saggi qui raccolti, un'esplicita partitura matrilineare che unisce prospettive disciplinari e sguardi provenienti da vari ambiti di studio e di esperienze: le controversie, leggendarie figure della grande tradizione letteraria (le saghe germaniche, Medea, Macbeth ...) si affiancano ai principali temi della narrativa italiana contemporanea, in cui affiorano e vengono messe a confronto vicende artistiche ed esistenziali... Una maternità rivissuta e ridefinita, dai contorni spesso irrisolti, che appare divisa tra "scelta", "desiderio" e "destino", catalizzatrice dei cambiamenti epocali che contraddistinguono la realtà contemporanea."

Contaminazioni
0 0 0
Libri Moderni

Contaminazioni : il pensiero della differenza in Francia / a cura di Alessandra Pantano

Padova : Il poligrafo, c2008

Soggetti rivelati ; 19

Abstract: "Questa densa panoramica di saggi e interventi rappresenta una introduzione all'articolata riflessione di alcune tra le più autorevoli e influenti teoriche del 'pensiero della differenza' nella Francia degli ultimi decenni ... "

Donne al lavoro
0 0 0
Libri Moderni

Donne al lavoro : ieri, oggi, domani / a cura di Saveria Chemotti

Padova : Il poligrafo, c2009

Soggetti rivelati ; 20

Abstract: "La presenza delle donne nella società ha saputo tradursi in nuove esperienze, nuove forme di lavoro, nuove opportunità di emancipazione e di libertà, nonostante una secolare cristallizzazione dei ruoli, riflesso di una storica separazione tra pubblico (quasi esclusivamente maschile) e privato (sfera del "femminile"), oltre che di rigide barriere di classe e condizione... "