Community » Forum » Recensioni

Il nido del falco
2 1 0
HIGGINS, Jack

Il nido del falco

Milano : Sperling & Kupfer, c1991

11 Visite, 1 Messaggi
Riccardo Guerra
253 posts

E' un libro da ombrellone, da leggersi senza farsi troppe domande. Un racconto d'azione che cerca di mescolare i cosiddetti cattivi, mentre i buoni sono ben chiari sin dall'inizio. Debbo dire che è "faticoso" leggere un libro di fantasia ambientato nel periodo nazista, dopo aver letto "I sommersi e i salvati" di Levi; sembra quasi di "offendere" chi di quel periodo non può fantasticare.
E' pur vero che i libri di guerra e d'azione di pura fantasia, seppur per renderli verosimili utilizzino personaggi importanti realmente esistiti, sono un ramo florido della letteratura. Il nazista nel libro di fantasia è il cattivo da combattere per eccellenza; l'eroe alleato che si infiltra tra le linee nemiche è un altro ingrediente fondamentale.
Il risultato è un libro poco verosimile, che abbonda di stereotipi di fantasia. Lo si legge volentieri in ogni caso.

  • «
  • 1
  • »

285 Messaggi in 278 Discussioni di 15 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online