Community » Forum » Recensioni

La casa dei sette ponti
2 1 0
CORONA, Mauro

La casa dei sette ponti

Milano : Feltrinelli, 2012

Abstract: Sull'Appennino tosco-emiliano, non lontano dall'Abetone, c'è una valle stretta e tortuosa, e in fondo una casa, una piccola casa con il tetto coperto di plastica colorata e due comignoli che buttano fumo sempre, estate e inverno. Un industriale della seta torna ai boschi dove un tempo andava a far funghi e la vede, quella casa. Malgrado il fuoco acceso sembra disabitata. È incuriosito. Entra. E lì comincia la sua avventura, che lo strappa alla mesta quotidianità del danaro e del potere per precipitarlo dentro un vertiginoso delirio, che è prova e passaggio, alla scoperta di sé. Mauro Corona scrive una piccola grande storia che suona come un apologo ed è allegoria della condizione umana quando perde di vista la semplicità dei valori cardine.

40 Visite, 1 Messaggi
Riccardo Guerra
237 posts

Una storia con morale. La ricchezza che non fornisce la felicità cercata, la povertà che invece conserva le buone qualità delle persone e di valori più puri. Ricorda un po' il viaggio fantastico di Mr. Scrooge ed i suoi fantasmi del tempo, che lo fanno redimere; in questo racconto i ponti sostituiscono i fantasmi, mostrando al personaggio principale la realtà del passato e del presente, fornendogli quindi la chiave di lettura del suo futuro.
Si legge velocemente, essendo di poche pagine, ma non coinvolge mai il lettore.

  • «
  • 1
  • »

269 Messaggi in 263 Discussioni di 15 utenti

Attualmente online: Non c'è nessuno online.